(?) Fare il pizzaiolo come secondo lavoro!

2 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
Offline
Iscritto: 08/03/2010
(?) Fare il pizzaiolo come secondo lavoro!

Innanzitutto saluto tutti i partecipanti di questo forum e chiedo, a chi è del settore quali sono i pregi e i difetti di questo lavoro se fatto di complemento ad un'attività principale.

Vi spiego...

Ho 25 anni e da circa 4 anni un negozio di Cartoleria ed informatica nella mai zona ma putroppo questa crisi economica sta distruggendo il mercato.
Tante tasse ed obblighi ma il guadagno non basta mai.

Avrei pensato, vista la mia passione per la cucina, di iniziare a fare questo mestiere per poter sopperire a quei periodi di magra economica.

Potrebbe essere fatto come secondo lavoro?
Quanto è faticato?
Ne vale la pena?

La voglia di lavorare c'è ed anche di fare sacrifici ma se ne trae qualche vantaggio? Anche se il meridione porta come fardello la disoccupazione, chi ha davvero voglia di lavorare si attiva per farlo.

Ci sarebbe anche il titolare di una pizzeria che sarebbe disposto a farmi imparare affiancandomi per una 15ina di giorni.
Per ora non abbiamo parlato di prezzi ma dai suoi discorsi ho inteso che potrebbe offrirmi 600€ fino a dicembre e da gennaio 2005, 1000€.

Attendo le Vostre risposte sperando di poter prendere una decisione al più presto.

Cordiali Saluti

Tommaso Pappalardo

fiocco
(?) Fare il pizzaiolo come secondo lavoro!

Ad avercene!!!di gente disposta a fare sacrifici!!si la
risposta e'decisamente si puoi ambire senz'altro a
lavorare sopratutto nei giorni festivi e al sabato e
domenica.Devi semplicemente trovare un buon locale
offrire la tua disponibilita'facendo presente che non sei
in grado di svolgere nessuna azione quindi affiancandoti
a un bravo pizzaiolo egli puo' iniziare senza dubbio a
farti fare lavori a lui fastidiosi!!si comincia quasi sempre
con la preparazione della linea..dovrai imparare a pulire
funghi affettare prosciutto.salamino cipolla ecc...caricare
il sottoforno di legna accenderlo,alimentarlo tenere pulito
il banco e ritirare nei frighi il tutto alla sera!!poi dipende
dal pizzaiolo se decide di insegnarti da subito il ruolo piu'
importante che e'quello della cottura mentre lui stende
e condisce sarai fortunato perche'da quell'angolo potrai
veramente imparare il mestiere pensa che tutta la sapienza
e maestria del pizzaiolo tu al forno puoi avvallarla completando
l'opera o distruggerla bruciando,o malcuocendo!!Se hai veramente
voglia e fortuna nell'imbatterti nell'ambiente giusto non dovresti
metterci poi molto e una volta consapevole del fatto tuo puoi
senz'altro chiedere gli euro che ti competono!!pero'...
lavorare il doppio quando la massa va' a divertirsi....non e'
da tutti!!!AUGURONI