Campionato mondiale di SALSOMAGGIORE

3 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
Offline
Iscritto: 08/03/2010
Campionato mondiale di SALSOMAGGIORE

Ciao a tutti.
Ho saputo che a fine marzo si svolgerà a Salsomaggiore il campionato mondiale per pizzaioli.
Visto che non abito molto distante da li vorrei farci un salto.
Qualcuno di voi ha intenzione di andarci?
In cosa consiste la gara?
Grazie

Offline
Iscritto: 08/03/2010
Campionato mondiale di SALSOMAGGIORE

Nessuno di voi sa niente?
Nessuno di questo forum vi parteciperà?
A quanto ammonta il prezzo dell'eventuale biglietto per i visitatori?
Ciao e grazie

Redazione
Campionato mondiale di SALSOMAGGIORE

REGOLAMENTO 2004

possono partecipare tutti i pizzaioli appartenenti a qualsiasi Associazione di categoria oppure a titolo personale o in rappresentanza della propria pizzeria che abbiano compiuto i 16 anni di età.
 

Le iscrizioni sono aperte dal 15 dicembre 2003 al 27 febbraio 2004 ed i concorrenti potranno scegliere di gareggiare il lunedì 29 oppure il martedì 30 fino ad esaurimento dei posti disponibili nelle due giornate di gara. Le gare di abilità si svolgeranno nella mattinata di mercoledì 31 marzo.
 

Per iscriversi, prima di tutto, si dovrà telefonare alla segreteria del Concorso: 0421 / 83.148, comunicare i propri dati personali e le gare a cui si vuole partecipare. Non si accettano iscrizioni via e-mail, fax, o segreteria telefonica. L’iscrizione sarà confermata e valida al momento del ricevimento del pagamento della quota di partecipazione, che dovrà pervenire entro 15 giorni dall’iscrizione telefonica e comunque non successivamente al 27 febbraio 2004. Ogni iscrizione il cui pagamento arriverà in ritardo potrà essere invalidata.
 

La quota di partecipazione per ogni gara, corrisponde a € 95,00.
 

Il tema del Campionato è "Pizza fantasia". Le pizze verranno giudicate da una Giuria qualificata in base a: PREPARAZIONE, GUSTO, COTTURA. Sono escluse dal Campionato le pizze dessert.
 

La PRESENTAZIONE della pizza avrà un punteggio a parte e determinerà il vincitore in quella categoria. La presentazione dovrà evitare inutili barocchismi ed essere realizzata, preferibilmente, con materiale commestibile.
 

I concorrenti potranno indossare la divisa della propria Associazione, o gruppo, oppure una divisa propria. E’ comunque obbligatorio il cappellino ed una divisa di colore chiaro. Potranno salire sul palco della premiazione solo i concorrenti in divisa da pizzaiolo.
 

Le gare si svolgeranno a piacere su forni a legna oppure elettrici.
 

Ogni concorrente userà i propri prodotti. L’organizzazione fornirà solo gli utensili di normale uso e l’impastatrice per chi volesse fare l’impasto sul posto. Un funzionario del Campionato del Mondo sorveglierà affinché ciascun concorrente, finita la gara, tolga diligentemente, dalla sala preparazione, tutti i suoi attrezzi, ingredienti e quant’altro di personale, e pulisca accuratamente lo spazio utilizzato. Chi non si atterrà a questa disposizione sarà squalificato senza possibilità di appello.
 

Al via del direttore di Gara, il pizzaiolo farà la sua pizza, la cucinerà, la mostrerà alla Giuria su un piatto di presentazione (entro un tempo massimo di 15 minuti per la pizza classica). La pizza verrà quindi tagliata a spicchi e data in assaggio alla Giuria. La pizza dovrà essere presentata direttamente dal concorrente, gli eventuali aiutanti non potranno parlare con la Giuria. Sarà possibile accompagnare la pizza con una bevanda appropriata, ma sarà severamente vietato offrire piccoli omaggi o ricordi alla Giuria, pena la squalifica.
 

I giudici attribuiranno un punteggio che va da 30 a 100 per ciascuna delle qualità richieste. I voti dati da ogni giudice verranno sommati e il totale matematico determinerà la posizione in classifica.
 

Lunedì ai primi tre concorrenti che si presenteranno davanti ad ogni Giuria, l’organizzazione darà un premio sul punteggio totale. Il premio sarà rispettivamente di 10 punti in più per il primo concorrente, 8 per il secondo e 6 per il terzo.
 

Il giudizio della Giuria è inappellabile.
 

La classifica ed i punteggi saranno esposti al pubblico la sera stessa delle premiazioni e tutti potranno chiedere di visionare la loro scheda di votazione, dopo la fine del Campionato, presso la sede dell’Organizzazione.
 

L’organizzazione si riserva per un anno tutti i diritti pubblicitari riguardanti i vincitori di ciascuna categoria e l’utilizzo del materiale fotografico e quant’altro senza nulla dovere ai partecipanti stessi.