Consiglio importante su decisione che potrebbe costarmi parecchio

7 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
Offline
Iscritto: 20/02/2016
Consiglio importante su decisione che potrebbe costarmi parecchio

Ciao A Tutti!

Ringrazio anticipatamente chi leggera' il mio post e chi mi rispondera'.Io ho 31 anni sono Italiano e ho lavorato in ufficio per gli ultimi 6 anni in Inghilterra con 0 esperienza in pizzeria.Da Settembre mi sono trasferito ad Amsterdam per seguire mia moglie la quale lavora qua,putroppo dal momento in cui sono arrivato non sono ancora riuscito a trovare lavoro e sembra che per il mio settore l'Olanda non sia il posto giusto.Circa tre settimane fa' ho espresso la mia frustrazione con i miei genitori i quali si sono offerti di darmi dei fondi per creare un attivita' qua ad Amsterdam ed aiutarmi con questa situazione di limbo.Io un po' per passione propria e un po' perche' mi sono accorto che la pizza qua fa davvero schifo e quando c'e' un prodotto buono gli Olandesi l'apprezzano ho deciso di aprire una pizzeria al taglio e assumere dall'Italia un Pizzaiolo esperto a fare la pizza in teglia per i primi 2 mesi per affiancarmi ed insegnarmi.Volevo sinceramente sapere cosa pensate della mia idea e sentire se avete qualunche commento a riguardo.Grazie mille!!! Mauri 

Offline
Iscritto: 12/10/2015
beh mi sembra una buona idea,

beh mi sembra una buona idea, considerando anche il livello medio basso che hanno della pizza li ad amsterdam... il dubbio è che non sono sicuro che gli olandesi apprezzino la pizza a pezzi, la pizzeria a taglio mi sembra una cosa prettamente italiana da quello che ho visto viaggiando... una pizzeria tipo ristorante non sarebbe meglio forse?

L’amante perfetto è quello che si trasforma in pizza alle quattro del mattino.

Offline
Iscritto: 12/10/2015
comunque a presincdere da

comunque a presincdere da tutto, ti consiglio di farti bene un business plan prima, per non lanciarti troppo nel buio

L’amante perfetto è quello che si trasforma in pizza alle quattro del mattino.

Ritratto di lillods
Offline
Iscritto: 08/02/2016
non puoi prendere le redini del forno con due mesi di esperienza

Tutto parte dalla passione. Poi a parere mio ti converrebe una pizzeria con 40 50 posti a sedere che faccia anche da asporto con un pony pizza. Secondo, se vuoi un consiglio nn ti serve un pizzaiolo esperto . Pizzaiolo con qualche anno di esperienza e senti a me nn ti puoi affiancare come titolare ... perche l'aiuto pizzaiolo fa il lavoro sporco del pizzaiolo .... comunque se vuoi vengo io a lavorare li da te ahahaha. CIAO DALL'ITALIA BUONA FORTUNA

Ritratto di ciccio74
Offline
Iscritto: 11/11/2013
Io aprirei più una

Io aprirei più una spaghetteria ad amsterdam Lol seriamente

Se si fa in quattro per renderti felice, è una pizza

Offline
Iscritto: 02/03/2013
un po di consigli, spero utili

Ciao Maurizio, allora premetto che io faccio parte della "concorrenza" eheheh io sono il capopizzaiolo di Sugo, a Rotterdam, noi facciamo solo pizza in teglia alla romana, e da poco abbiamo aperto anche ad amsterdam, allora prima cosa che mi viene inmente, anche per esperienza personale è che il business può funzionare, perche come avrai visto, a pranzo gli olandesi prediligono un pasto veloce, tipo panini ecc e quindi la pizza al taglio per loro è ottima, devi solo fare molta attenzione alla zona, in pieno centro gli affitti ti uccidono, anche se ovviamente il passaggio è maggiore, ma sei sicuro che i turisti internazionali apprezzino la pizza al taglio o ti ritroveresti a lavorare solo con turisti italiani e i pochi olandesi che bazzicano nel pieno centro?forse dovresti rivolgerti ad una zona un po piu periferica e magari priena di uffici, perche come ti ho detto con la pizza al taglio puoi lavorare abbastanza bene tutto il giorno, ma sicuramente lavori piu a pranzo che a cena. per quanto riguarda la persona da far venire dall'italia per due mesi, mmmhhh la vedo difficile imparare un lavoro come questo in due mesi, sopratutto se parti da zero. Io con 12 anni di esperienza alle spalle ancora sto "imparando", provando, sbagliando, sperimentando perche in questo lavoro non finisci mai di imparare e studiare. ma comunque nonostante tutto ti auguro in bocca al lupo e per ogni necessita o consiglio contattami pure. Andrea

Ritratto di alvaro
Offline
Iscritto: 08/03/2010
Andrea ha pienamente ragione

In due mesi forse riuscirai a gestire il forno!

Non bisogna mai sottovalutare il lavoro altrui (se vuoi farlo bene) poi pensaci bene perché questo e' un lavoro che ha bisogno di passione o almeno una certa attrazione per il settore, perché i sacrifici e la fatica saranno enormi.

La dedizione e la determinazione dovranno farla da padrone.